Il progetto REM nasce nel 2017, ispirandosi, fin dai suoi presupposti, a DDS-Diritti Doveri e Solidarietà, un’esperienza di dialogo interculturale e interreligioso che, per due anni consecutivi, si è svolta tra le mura della C.C. Dozza di Bologna sotto la guida e il coordinamento di Frate Ignazio de Francesco ed in collaborazione con la scuola del carcere del CPIA. In questi due anni e mezzo di lavoro, i 7 partner europei coinvolti in REM -italiani, tedeschi, spagnoli e rumeni- hanno elaborato e testato, attraverso il lavoro sul campo nelle rispettive realtà territoriali, una serie di moduli formativi riproducibili, creando così un repertorio di tools educativi che possano essere utilizzati da chiunque -educatori, insegnanti, operatori di comunità- voglia promuovere forme virtuose di cittadinanza attiva e contrastare così ogni forma di esclusione sociale e radicalizzazione violenta, da qualunque parte essa provenga. 
 
Per ulteriori informazioni sul progetto, per contatti o per entrare nel network di REM, potete visitare il sito: http://www.erasmusrem.eu/index.php/en/
Vi aspettiamo dunque per parlarne insieme venerdì 8 novembre, alle ore 15:00 presso l’aula 4 del CPIA Metropolitano in Viale Vicini, 19 – Bologna
Ne parliamo con
Frate Ignazio de Francesco (islamologo e volontario Avoc)
Emilio Porcaro (dirigente CPIA metropolitano) 
Francesca Esposito e Gabriela Peddis (insegnanti e responsabili del progetto) 

Condividi sui social:

Allegati