PAMISC

PAMISC: Percorsi di Ampliamento dell’Offerta formativa, realizzazione di MIisure di Sistema e sviluppo di Competenze per la Scuola in Carcere

Il progetto PAMISC (art. 3 DM 174/2019) intende realizzare:

a) interventi di ampliamento dell’offerta formativa;

b) misure di sistema di cui al punto 3.6 delle Linee guida DI 12 marzo 2015, in particolare un corso di formazione e aggiornamento congiunto;

c) percorsi-pilota finalizzati allo sviluppo di competenze attraverso laboratori tecnico-pratici.

Interventi di ampliamento dell’offerta formativa

L’ampliamento dell’offerta formativa si realizza attraverso accordi con soggetti pubblici e privati e consiste in iniziative tese a integrare e arricchire i percorsi di istruzione previsti dall’ordinamento. Nell’ambito delle attività di ampliamento verranno realizzati moduli di “cittadinanza attiva” e di “comunicazione interpersonale”.

Gli interventi di ampliamento sono rivoti ai detenuti iscritti ai percorsi di istruzione di primo livello, primo e secondo periodo didattico, e consistono in moduli professionalizzanti della durata di 30 ore che verranno certificati nel caso in cui la frequenza al singolo modulo non sia stata inferiore al 70% del monte ore previsto.

Tempistica: da ottobre 2019 a settembre 2020

Numero moduli da attivare: 20

Ore complessive: 600 h

Destinatari previsti: 200 detenuti

Ipotesi di contenuti dei moduli professionalizzanti

  • Cucina
  • Moda
  • Panificazione
  • Rimozione graffiti
  • Imbianchino
  • Estetica e parrucchieri
  • Cittadinanza attiva (dialogo tra costituzioni, diritti e doveri, funzionamento della PA, mercato del lavoro, ecc.)
  • Comunicazione interpersonale

 

Misure di sistema

Nell’ambito di questa specifica linea progettuale verrà organizzato e erogato un corso di formazione rivolto sia ai docenti sia agli operatori dell’amministrazione penitenziaria (corso congiunto) da erogare a distanza (MOOC).

Tempistica: da ottobre 2019 a settembre 2020

Numero destinatari previsti: almeno 100 (tra docenti e personale dell’amm. Penitenziaria)

Ore: da 30 a max 50

Percorso pilota

Realizzazione di almeno due percorsi pilota tesi a sviluppare competenze attraverso laboratori tecnico-pratici. Nell’ambito dei percorsi pilota verranno realizzati specifici moduli tesi a sviluppare, tra i partecipanti, competenze trasversali e di cittadinanza nonché soft skill: volontà al cambiamento, autostima, creatività, imparare ad imparare, reperire informazioni.

Tempistica: da ottobre 2019 a settembre 2020

Numero percorsi: 2

Durata di ciascun percorso pilota: 100 ore

Laboratori tecnico-partici da realizzare: 2 (uno per ciascun percorso)

Moduli competenze trasversali: 4 (due per ciascun percorso pilota)

Convegno finale

A conclusione del progetto, indicativamente a ottobre/novembre 2020, verrà realizzato un Convegno conclusivo di restituzione degli esiti e sull’istruzione in carcere in generale.

 

Monitoraggio

Il monitoraggio è realizzato in collaborazione con l’Università di Bologna – Dipartimento di scienze dell’educazione e sarà di tipo quantitativo e qualitativo.

Gli esiti del monitoraggio verranno diffusi e resi pubblici tramite la pubblicazione del rapporto finale.

Comitato di pilotaggio

Il Comitato di pilotaggio, con compiti di coordinamento generale, è costituito dal CPIA metropolitano di Bologna, dal PRAP per l’Emilia Romagna e le Marche, dall’Università di Bologna.

La rete

La realizzazione operativa della proposta progettuale è affidata a una rete di scopo appositamente costituita composta dai seguenti CPIA:

Regione CPIA
Abruzzo CPIA Chieti-Pescara
Basilicata CPIA di Potenza
Calabria CPIA Stretto Tirreno-Ionio
Emilia Romagna CPIA metropolitano di Bologna
Emilia Romagna CPIA di Modena
Emilia Romagna CPIA di Reggio Emilia Sud
Emilia Romagna CPIA di Parma
Emilia Romagna CPIA di Piacenza
Emilia Romagna CPIA di Ferrara
Emilia Romagna CPIA di Forlì-Cesena
Emilia Romagna CPIA di Rimini
Emilia Romagna CPIA di Ravenna
Friuli Venezia-Giulia CPIA di Pordenone
Lazio CPIA 3 Roma
Liguria CPIA di Imperia
Lombardia CPIA 4 Milano – Legnano
Lombardia CPIA 1 Varese – Busto Arsizio
Lombardia CPIA Monza e Brianza
Marche CPIA di Ancona
Molise CPIA di Campobasso
Piemonte CPIA 1 Torino
Puglia CPIA 2 Bari – Altamura
Toscana CPIA di Siena
Toscana CPIA 1 Firenze (per IPM)