“Destini Incrociati” è un progetto del CPIA Metropolitano di Bologna realizzato in partenariato con Biblioteca Salaborsa per la valorizzazione del Parco Storico di Monte Sole.

La mostra è, in sintesi, il racconto di un percorso che si è svolto attraverso varie azioni realizzate d’intesa con i partner:
• laboratorio di poesia e di scrittura creativa con Gassid Mohammed dell’associazione interculturale Eks&Tra;
• ricerca documentaria su fonti a stampa e audio-video in Biblioteca Salaborsa e produzione di materiali grafo-pittorici;
• analisi del contesto storico con lezioni di approfondimento su documenti autentici all’Istituto Storico Parri;
• lezioni interattive sui principi dell’antisemitismo, leggi razziali e persecuzioni nella storia del popolo ebraico al Museo Ebraico di Bologna;
• visita guidata al Parco Storico di Monte Sole sui luoghi dell’eccidio nazi-fascista dell’autunno del 1944 e al Sacrario di Marzabotto;
• attività informativa sui lavori dell’ARDI per la prevenzione dei fenomeni discriminatori in atto nella nostra società e l’abbattimento di ogni pregiudizio in nome dell’uguaglianza;
• adesione al Festival dei Diritti Umani 2019.

L’allestimento raccoglie gli esiti prodotti dagli studenti del CPIA Bologna e dagli alunni della III media dell’I.C. 10 “F. Besta”.
Pensieri, poesie, disegni e fotografie per esprimere l’impegno per l’affermazione dei diritti umani, del rispetto per ogni forma di diversità, della memoria del passato e della storia affinché il sacrificio di chi ci ha preceduto non sia vano.
L’eccidio di Monte Sole, le persecuzioni nazi-fasciste e altri prodotti dell’odio e della violenza non sono solo ricordi della storia ma lezioni di vita per il futuro: nell’interpretazione dei nostri ragazzi un mondo migliore si può costruire con il dialogo e la comprensione delle reciproche differenze.

Condividi sui social:

Allegati